CONCIME CE | Concime contenente un solo microelemento | Boro etanolammina

Prodotto consentito in Agricoltura Biologica

Composizione:

Boro (B) solubile in acqua 11%

Formulazione:

Liquido solubile

Confezione:

Tanica Kg 5; Tanica Kg 25

Caratteristiche:

Prodotto specifico per prevenire e curare le borocarenze. Il boro favorisce la sintesi, la traslocazione e l’accumulo degli zuccheri nella pianta. Ha un ruolo fondamentale nella fase della fioritura favorendo l’impollinazione (sviluppo budello pollinico) e conseguentemente l’allegagione dei frutti. Inoltre influenza l’attività meristematica dei germogli e delle radici, l’assorbimento e traslocazione di fosforo e calcio ed i processi di azotofissazione e nodulazione nelle Leguminose. Il boro può andare soggetto a fenomeni di dilavamento o immobilizzazione (ad opera del calcaree) nel terreno, dove può anche essere scarsamente presente (terreni poveri di S.O). Ne deriva l’importanza e l’esigenza dell’apporto a livello fogliare dell’elemento.Tra le specie più sensibili a borocarenza si annoverano la bietola (“marciume del cuore”), le Leguminose (fallanze di semi all’interno dei legumi), il girasole, la medica,  alcuni fruttiferi (specialmente pero e melo: comparsa di aree depresse, suberosi interna e deformazioni sulla superficie del frutto) e la vite (fenomeno dell’acinellatura).

Dosi e modalità d'impiego:

ColtureDosiImpieghi
Fruttiferi150-200 g/hlBottoni fiorali – fioritura - caduta petali/allegagione – tratt. autunnale post-racc.
Vite, actinidia150-200 g/hlPrefioritura – fine fioritura/allegagione – ingrossamento frutti
Orticole1-1,5 kg/haPrefioritura – allegagione/formazione frutti
Industriali (bietola, girasole, ecc.)1-1,5 kg/haInterventi ripetuti da 4-6 foglie a distanza di 15-20 giorni
Colture da seme1-1,5 kg/haPre-fioritura – fine fioritura
Foraggere1,5 kg/haRipresa vegetativa – dopo 1°taglio

Avvertenze:
in ambiente protetto non superare la dose 50-80 g/hl. Trattare nelle ore più fresche della giornata.

Compatibilità:

Compatibile con la maggior parte dei fungicidi, insetticidi ed erbicidi. Si sconsigliano comunque le miscele con oli, DNOC e prodotti a reazione alcalina.

Scheda tecnica di Correbor liquido